I personaggi della saga Jolly Roger: #3 ELISABETH MCLOWELL

Elisabeth McLowell è la prima protagonista donna che fa la sua comparsa nella saga, seppur per “comparsa” si intenda un breve accenno a bordo della Black Rose mentre Sid si prepara ad approdare a Puerto Dorado.

Scozzese e figlia del vice ammiraglio Johnatan McLowell, si trasferisce sull’isola di Puerto Dorado da ragazzina, dopo la conquista da parte dell’Alleanza. Vissuta fra i soldati di Port Charles ha iniziato a passare le giornate dedicandosi all’arte della pittura, passione che le ha poi permesso di conoscere Alexander, il fratello di Sid, con cui si è profondamente legata.

Alcune vicissitudini l’hanno poi costretta ad abbandonare l’isola per ben due anni, facendovi poi ritorno solo per ritirare i beni personali del padre ormai defunto. Casualmente, questo ritorno avvenne con la stessa nave di Sid.

Elisabeth è un personaggio in balia degli eventi, succube degli stessi ma al contempo dotata di una forte determinazione che la rendono testarda e tenace. Risulta uno dei personaggi più amati dalle lettrici, per questa sua tangibile perseveranza nel raggiungere i propri obbiettivi con la volontà di non arrendersi mai.

Seppure la sua storia prenda una piega differente da quella di Sid (in particolare nei primi due volumi della saga), le sue azioni si ripercuoteranno anche sugli altri personaggi.

3 curiosità:

1) Nel flashback dell’ammiraglio Goodwin si evince come Elisabeth abbia già incontrato John McKenzie quando era bambina, seppur nessuno dei due se lo ricordi.

2) quando Elisabeth vede per la prima volta il pappagallo Amos, questi pronuncia la parola “Maraduka“, parola chiave dell’intera saga che verrà poi ripresa e spiegata nei volumi successivi.

3) lo spettacolo di burattini a cui Elisabeth assiste, nella piazza di San Felipe, rappresenta due pirati, un maschio e una femmina. Il primo, pelato e con le folte sopracciglia, mentre la seconda priva della propria mano. I due pupazzi non sono altro che una rappresentazione del capitano Miguel Mendoza e della piratessa Saph, che Elisabeth conoscerà a bordo della Mala Suerte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...